Elenco blog personale

lunedì 7 agosto 2017

I miei consigli.

Ciao amici lettori! Come state? Ho deciso di cambiare un po' questa rubrica e farla diventare mensile.
Per lasciare spazio a rubriche nuove ho scelto di aumentare il numero dei libri consigliati, da 3 a 5 e di proporvene uno per genere.
Spero di essermi spiegata bene.
Buona lettura!


I miei consigli.

Titolo: Red
Genere: Fantasy
Autore: Kirten Gier
Editore: Corbaccio
Trama: Per l'amica Leslie, Gwendolyn è una ragazza fortunata: quanti possono dire di abitare in un palazzo antico nel cuore di Londra, pieno di saloni, quadri e passaggi segreti? E quanti, fra gli studenti della Saint Lennox High School, possono vantare una famiglia altrettanto speciale, che da una generazione all'altra si tramanda poteri misteriosi? Eppure Gwen non ne è affatto convinta. Da quando, a causa della morte del padre, si è trasferita con la mamma e i fratelli in quella casa, la sua vita le sembra sensibilmente peggiorata. La nonna, Lady Arisa, comanda tutti a bacchetta con piglio da nobildonna e con l'aiuto dell'inquietante maggiordomo Mr Bernhard, e zia Glenda considera lei, Gwen, una ragazzina superficiale e certamente non all'altezza del nome dei Montrose. E poi c'è Charlotte, sua cugina: capelli rossi, aggraziata, bravissima a scuola e con un sorriso da Monna Lisa. È lei la prescelta, colei che dalla nascita è stata addestrata per il grande giorno in cui compirà il primo salto nel passato. Charlotte si dà un sacco di arie, ma Gwen proprio non la invidia: sa bene che si tratta di una missione pericolosissima non solo per la sua famiglia ma per l'umanità intera, e da cui potrebbe non esserci ritorno. E non importa se Charlotte non viaggerà sola ma sarà accompagnata da un altro prescelto, Gideon de Villiers, occhi verdi e sorriso sprezzante... Gwen non vorrebbe davvero trovarsi al suo posto. Per nulla al mondo...
Perché lo consiglio:
è il primo volume di una serie molto intrigante che parla di viaggi nel tempo e oscuri misteri. Non ho ancora letto i seguenti volumi ma la partenza è ottima.


Risultati immagini per storia di bailey libroTitolo: Storia di Bailey
Genere: storie di animali
Autore: W. Bruce Cameron
Editore: Giunti
Trama: Quando Bailey incontra Ethan, un bambino di otto anni, capisce subito quale sia il suo scopo: stare sempre con lui, divertirsi, esplorare la fattoria dei nonni d'estate, scatenarsi sullo slittino quando c'è la neve, ascoltare i suoi racconti al ritorno da scuola e giocare a “pulire i piatti” quando la mamma non vede.
Quando Bailey impara, ben presto, che la vita non è sempre facile e che possono accadere anche cose brutte, ha la conferma che per lui non può esistere destino migliore che proteggere, sostenere e rendere felice il bambino che ama.
Perché lo consiglio:
Nessuno può resistere ad un cane come Bailey, io no di certo.
È una storia dolcissima che affonda le radici nell'unione unica tra uomo e cane.


Risultati immagini per il bambino con la fionda libroTitolo: Il bambino con la fionda
Genere: drammatico
Autore: Vanna De Angelis
Editore:Piemme
Trama: Marek ha nove anni e sa che la mamma gli nasconde molte cose. A Varsavia ci sono i nazisti, non si va più a scuola, la madre è ebrea, anche se nessuno lo sa. Il padre, medico, diventa anche insegnante per le lezioni clandestine che Marek e altri bambini polacchi continuano a seguire. Tra di loro c'è Lavinia, la bambina che gli piace (e che sarà uccisa a sangue freddo durante una recita clandestina). Quando il padre di Marek viene arrestato, anche l'ultima parvenza di normalità crolla. Durante l'ennesima deportazione dal ghetto ai campi di concentramento, la famiglia viene fatta uscire di casa e incolonnata. Su ordine della mamma, suo malgrado, nel tragitto Marek scappa. Sarà lei, gli dice, a tornare a prenderlo. Nel ghetto, i rimasti organizzano una sorta di disperata resistenza. Tutti partecipano a quelle che diventeranno le famose ventotto giornate di lotta. Marek avrebbe più volte la possibilità di non rientrare nel ghetto, ma non vuole neppure sentirne parlare: sua madre non gli ha forse detto di restare lì? Altrimenti come farà a ritrovarlo?
Perché lo consiglio:
A chi ama le storie che lasciano il segno, un segno indelebile nel cuore. Questo libro vi commuoverà come pochi, parola mia.



Titolo: Doctor Sleep
Genere: thriller
Autore: Stephen King
Editore: Mondadori
Trama:Perseguitato dalle visioni provocate dallo shining, la luccicanza, il dono maledetto con il quale è nato, e dai fantasmi dei vecchi ospiti dell'Overlook Hotel dove ha trascorso un terribile inverno da bambino, Dan ha continuato a vagabondare per decenni. Una disperata vita on the road per liberarsi da un'eredità paterna fatta di alcolismo, violenza e depressione. Oggi, finalmente, è riuscito a mettere radici in una piccola città del New Hampshire, dove ha trovato un gruppo di amici in grado di aiutarlo e un lavoro nell'ospizio in cui quel che resta della sua luccicanza regala agli anziani pazienti l'indispensabile conforto finale. Aiutato da un gatto capace di prevedere il futuro, Torrance diventa Doctor Sleep, il Dottor Sonno. Poi Dan incontra l'evanescente Abra Stone, il cui incredibile dono, la luccicanza più abbagliante di tutti i tempi, riporta in vita i demoni di Dan e lo spinge a ingaggiare una poderosa battaglia per salvare l'esistenza e l'anima della ragazzina. Sulle superstrade d'America, infatti, i membri del Vero Nodo viaggiano in cerca di cibo. Hanno un aspetto inoffensivo: non più giovani, indossano abiti dimessi e sono perennemente in viaggio sui loro camper scassati. Ma come intuisce Dan Torrance, e come imparerà presto a sue spese la piccola Abra, si tratta in realtà di esseri quasi immortali che si nutrono proprio del calore dello shining.
Perché lo consiglio:
Il seguito di niente popò di meno che Shining! Se siete amanti dell'horror/thriller/sovrannaturale e amate il re del brivido, non potete davvero perdervi questa chicca!



Titolo: See who I am
Genere: raccolta di racconti
Autore: Silvia Castellano
Perché lo consiglio:
Perché è un e-book davvero piccolissimo e si legge quindi in un soffio.
Se cercate un libro poco impegnativo con la giusta dose di fantasy mescolato ad arte in mille stili diversi e originali.



Bene amici lettori, questi erano i miei consigli, spero di esservi stata utile, fatemi sapere se avete letto uno di questi o se vi ho convinto a leggerli.

Un bacione dalla vostra Cry.

2 commenti: