Elenco blog personale

lunedì 13 novembre 2017

Recensione Blue.

Risultati immagini per blue kerstin gier libro tramaTitolo: Blue
Autore: Kerstin Gier
Serie: Trilogia delle gemme
Casa editrice: Tea
Prezzo: € 13,00
Genere: Urban fantasy
Pagine: 339
Voto: 7
Trama:

Gwendolyn ha tutte le ragioni di questo mondo per pensarla così. Ha appena scoperto di non essere una normale ragazza londinese, bensì una viaggiatrice nel tempo che i Guardiani – una setta segreta che ha sede nel dedalo di vie intorno a Temple Church – invia nelle epoche passate per prelevare una goccia di sangue dai dodici prescelti e completare il Cronografo, una missione da cui dipendono i destini dell’umanità. Peccato che la sua famiglia non l’avesse informata perché tutti erano convinti che la predestinata fosse l’odiosa cugina Charlotte e peccato che, di conseguenza, Gwen avesse trascorso gli ultimi sedici anni della propria vita a studiare (poco), giocare (molto), chiacchierare e divertirsi con le amiche come ogni ragazza. Mentre avrebbe dovuto imparare a tirare di scherma, ballare il minuetto, apprendere nozioni di storia universale e conversare in modo appropriato con l’aristocrazia del Settecento.
Quasi tutto, nella sua nuova situazione, la infastidisce: essere sballottata avanti e indietro nei secoli, la supponenza mista a invidia della cugina Charlotte, la noia delle lezioni di ballo e portamento... Poche cose le piacciono: il piccolo doccione fantasma Xemerius, che solo lei, Gwen può vedere e, naturalmente, il suo compagno di viaggi nel tempo: Gideon, bello da morire, anche se è talmente imprevedibile con lei da farla impazzire dal desiderio e dalla rabbia insieme. Invece, senza alcun dubbio, Gwen sa di cosa avere paura: del conte di Saint Germain, il grande burattinaio che tiene le fila di tutto e che vuole completare al più presto il Cronografo, prima che i nemici glielo impediscano. Ma chi sono veramente i nemici? Perché Gwen non riesce a fidarsi di lui? 

Recensione:

A maggio avevo letto Red quindi devo ammettere che ci ho messo davvero un sacco per riprendere in mano questa carinissima trilogia, ahimè.
Purtroppo le letture si accumulano sempre più ed io finirò per non avere abbastanza anni di vita a disposizione per farle tutte...
Ma bando alle ciance e parliamo di Blue, il 2° volume della Trilogia delle gemme.
In genere i volumi di mezzo non sono mai un granché, ma devo ammettere che in questo caso è solo un pregiudizio infondato.
Blue riprende le vicende di Gwen immergendo il lettore in una rocambolesca dose di avventura e romanticismo ma anche momenti divertenti e misteri irrisolti che vi lasceranno con il fiato sospeso fino all'ultima pagina...e oltre!
Generalmente non vado molto d'accordo con le protagoniste femminili ma Gwen mi sta proprio conquistando con il suo modo di essere normale e fuori dal comune allo stesso tempo.
Gideon invece ancora non mi convince del tutto e non capisco cosa realmente nasconda...insomma mi aspetto una doccia fredda in Green, l'ultimo volume, ma spero vivamente di sbagliarmi.
La storia si avviluppa sempre più sul grande mistero: Paul e Lucy sono nemici o amici?
Perché hanno rubato il cronografo?
Dubbi che non vedo l'ora di sciogliere al più presto, non per niente mi sono già gettata in Green a braccia aperte!
Sempre più antipatica invece la “cara” Charlotte da cui mi aspetto davvero di tutto, per non parlare di tutti gli altri personaggi di cui sospetterete per tutta la durata della storia raccontata nei primi due volumi.
C'è poi da dire che la Gier ha creato una trama davvero avvincente riuscendo a mischiare il fantasy al thriller magistralmente.
Devo dire che il potere di viaggiare nel tempo mi piacerebbe tantissimo ed è forse per questo che i libri mi hanno conquistata come pochi sanno fare.
Insomma, se cercate una storia leggera ma allo stesso tempo coinvolgente con Red, Blue e Green andate sul sicuro.



4 commenti:

  1. Serie davvero carina, devo dire che questo volume mi era piaciuto più del primo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è più intrigante del primo ma il terzo secondo me è il migliore, lo sto leggendo proprio ora. Bacioni

      Elimina
  2. Non ho letto la tua recensione sul primo, ma la consigli Cri? Io sono sempre stata in dubbio se iniziarla o meno❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la consiglio perché è davvero carinissima!
      Cerca nella rubrica Recensioni e vedrai che trovi quella di Red il primo volume. È una serie leggera ma piena di mistero e intrighi. :-*

      Elimina